Zuppa di cipolle


3 gennaio 2008 giovedì



Il programma per oggi prevedeva gita a Milano, ma causa neve il tutto è rimandato a domani. Lo scopo principale della gita è entrare in possesso al più presto del libro di Flamant.


E a seguire una visita, sempre mirata, da Kitchen alla ricerca di strumenti di vario genere. In attesa di concretizzare i miei progetti, mi sono concentrata sull'atmosfera fiabesca che solo una bella nevicata può dare e mi sono messa ai fornelli. L'esigenza di una dieta disintossicante, unita al desiderio di calore, non poteva che portare ad una fumante zuppa di cipolle. Dopo tanti dolci può essere un trauma trovarsi davanti alla ricetta della zuppa di cipolle, un piatto che raramente è oggetto di riscontri positivi, ma io l'adoro, ed oggi era proprio il giorno giusto per farsene una scorpacciata.
Ingredienti
1 kg di cipolle dorate
50 g di burro
400 ml di vino bianco
1 cucchiaio di farina bianca
brodo
Affettare le cipolle a fettine sottili e lasciatele cuocere con il burro in una padella capiente per 20 minuti, rigirandole spesso finchè avranno preso un bel colore bruno dorato. Aggiungete il cuucchiaio di farina e mescolate per bene, aggiungete poi il vino bianco sempre mescolando ed infine il brodo fino ad ottenere la densità desiderata. Cuocere per circa 30 minuti. Servire bollente spolverizzata con parmigiano.
P.S. ... sognami se nevica...


2 commenti:

Federica ha detto...

Cara Franci, il tuo blog è bellissimo! Lo sto consigliando a tutti! e io mi sto dedicando alla cucina grazie alle tue ricette...i risultati? bè diciamo che molto vagamente ricordano le tue creazioni! ma quel che conta non è la buona volontà? ;-) un abbraccio a tutti federica

franci ha detto...

Grazie Fede, che piacere trovarti qui! Continua con la buona volontà che è il miglior ingrediente per cominciare e non solo in cucina...Un bacio Franci.

Related Posts with Thumbnails