Sbrisolona

24 gennaio 2008 giovedì


Chi ha la fortuna di invitarmi a cena (me lo dico da sola), sa che quando arrivo io arriva anche il mio cestino (sotto) e nel mio cestino, tra le altre cose, non manca mai la sbrisolona. Il motivo è semplice, quando si hanno parecchi dolci da preparare, la sbrisolona richiede davvero poco impegno ed è rapida da fare, inoltre è anche buona. Quando la preparo, anche per casa, con la dose della ricetta ne faccio due, una per una tortiera da 22 cm e l'altra per una pirofilina quadrata di 5 cm, quella piccola la impacchetto per bene con la sua etichettona e ancora una volta mi piace regalarla a chi ha la fortuna (ecco che me lo ridico da sola) di essere nelle mie grazie (ma tante attenzioni saranno meritate?[certo che sììì]). Ogni volta che faccio sta sbrisolona, però, non sono certa del risultato, ho capito che dipende da quanto si tritano le mandorle, se le trito troppo lasciano troppo olio che renderà poi la torta un pò dura, perciò tritatele, ma grossolanamente.
Ingredienti
150 g di farina bianca
70 g di farina gialla (mais)
120 g di burro
100 g di zucchero
200 g di mandorle
Sempre nel mitico robot (il mio è un bellissimo Kenwood rosso), riunite tutti gli ingredienti tranne le mandorle, date una bella frullata finchè tutto è in polvere, a questo punto aggiungete le mandorle e tritatele grossolanamente. Ponete in frigo per almeno 30 minuti. Distribuite il composto nella tortiera e sbriciolatelo con le mani formando anche dei grumi un pò più grossi. Cospargete di zucchero e infornate a 180° per 30 minuti circa.



13 commenti:

Adrenalina ha detto...

Mhhhhhh adoro la sbrisolona, me la faceva sempre la mia nonna!! Potrei mangiare una torta da sola!! Mi sa che prendo nota ;)
Sai che mi manca Gatta a Bagnolo? grazie della dritta!
Ogni volta che vedo delle foto di casa tua me ne immanoro sempre di più, bellissima!!!

Sere ha detto...

Grazie e mille per lo scambio link... questa tua ricetta è meravigliosa.. per non parlare della confezione e dell'eleganza di quel che si intravede in secondo piano.!.
Smack

Fico e Uva ha detto...

Ma che bel blog!!! E la sbrisolona l'ho sempre e solo mangiata in un ristorante che c'è dalle nostre parti con la proprietaria che è una veneta doc... me la segno!!! Grazieee

Franci 70 ha detto...

Adrenalina:Una gita a Bagnolo la devi proprio fare, oltre a Gatta c'è Feroldi per l'abbigliamento bimbo e Sirani pasticceria doc.Grazie per i complimenti!!

Sere:Mi piace molto fare dolci, ma mi diverte altrettanto confezionarli...provare per credere!

salsadisapa ha detto...

meravigliosa... mi associo ai complimenti! è una torta che qui nonsi trova: dovrò farmela da sola :-) ciao!

saretta ha detto...

Ciao Franci!
Hem..qiuando ho letto che sei bresciana anche tu mi sono quasi commossa..;)
Complimentiper la raffinatezza delle cose che prepari e..della tua casa!!!E'esattaemente come vorrei fosse la mia casa dei sogni..adoro i mobili decapati!
Pensa che vicino al mio paese d'origine c'è un negozio dove vendono sia le stoviglie che la biancheria che osservo dalle tue foto!Tre chic!
Saretta

Anonimo ha detto...

...grazie per il pensiero di ieri...vedere arrivare massi con i tuoi pacchettini è sempre una gioia per il palato...e per il cuore...dobbiamo ancora assaggiarli ma non nutro dubbi sulla squisitezza...vi abbraccio.S.
PS.grande successo!!!

Angelo ha detto...

Complimenti !!!!!!!!!!!!!!!

francesca71 ha detto...

bello davvero molto bello.
Brava

Franci 70 ha detto...

Grazie infinite a tutti!!!!!

Anonimo ha detto...

Ciao Franci! Domani mattina vado con la sbrisolona! Grazie per le tue ricette che mi allietano la vita!
Baci
Elena

Anonimo ha detto...

ottima!! l'ho provata ed é riuscita subito. Sono un'innamorata della casa quanto te e sono rimasta piacevolmente sorpresa per aver trovato nel tuo blog tanti dettagli che uso anch'io! Penso che ti visiterò spesso

frensis ha detto...

Buongiorno Franci, ma le uova non le metti in questa ricetta?

Related Posts with Thumbnails