Canestrelli

14 marzo 2008 venerdì



Nonostante le giornate incredibilmente luminose e primaverili che all'improvviso ci hanno regalato temperature davvero miti e relativo desiderio di aria aperta, la voglia di casa continua ad essere per me predominante. Ecco allora che scovata questa ricettina sul bel blog di Daniela, non ho potuto resistere alla tentazione di provarla, godendomi il delicato profumo dei Canestrelli invadere la mia cucina. Buoni, delicati e lievi con quell'aspetto di grazioso biscottino da the.
Ingredienti
180g di farina
100g di burro
60g di zucchero
1 tuorlo
la scorza grattugiata di un limone
vaniglia
zucchero a velo
Come sempre io utilizzo il robot per gli impasti e la regola per le frolle è frullare tutto tranne l'uovo, dopo aver creato un composto granuloso aggiungere il tuorlo, lavorare finchè il tutto si unirà in una palla. Mettere in frigo per mezz'ora avvolto nella pellicola trasparente. Riprendere la pasta e stenderla con il mattarello ad uno spessore di mezzo centimetro. Formare i canestrelli con un tagliapasta dentellato rotondo, per il foro centrale io mi sono ingegnata con il tappino dei pennarelli, mi auguro voi troviate un metodo più consono! Infornare a 180° per 10/12 minuti, devono comunque rimanere chiari. Cospargere di zucchero a velo.

16 commenti:

Anonimo ha detto...

ah qst di sicuro la faccio!!!! franci te che intendi per robot? molti fanno la frolla con la planetaria io invece la faccio con il mixer...proprio quello con la lama...basta usare il burro freddo di frigo e nel giro di 1 minuto la frolla è fatta! l'ho visto fare su sky (casa alice) e secondo me è il metodo + efficace! (notare io ho il kenwood e una volta l'ho fatta con quello ci mette molto di +). cmq non pensavo ci volesse così poco per fare i canestrelli :-) baci vanessa

Polinnia ha detto...

Ciao franci, curiosando curiosando sono arrivata da te, ho letto la tua presentazione e condivido in pieno, ma ce dico stracondivido! Anch'io amo la mia casa, la mia famiglia (umani e animali) e la cucina (qui sno poco più che principiante!), e non chiedo altro!
I canestrelli li adoro e voglio provarli, però ho solo le fruste, posso utilizzarle o mi vengo male?Ps. Scusa l'ignoranza culinaria!!!

Roxy ha detto...

Adoro questo tipo di biscotti, l'unico inconveniente è che non smetterei mai di mangiarne!

Dolcetto ha detto...

Adoro i canestrelli, da piccolina mi mettevo davanti alla tv con una confezione piena e la svuotavo guardandomi mila e shiro o holly e bengy... ancora non sapevo cosa fossero le calorie!
Però sono biscotti che mi sono rimasti nel cuore e trovo davvero deliziosi.
I tuoi sono usciti davvero perfetti... ma non avevo dubbi!!
Baci, buon w.e.

Franci 70 ha detto...

vanessa: io devo dire che con il robot (normale, con le lame) mi trovo benissimo sia per le frolle che faccio come dici tu, che con altri impasti. Ciao, a presto.

polinnia: ciao e benvenuta,è bello saper godere delle piccole cose!
Le fruste no, non vanno bene, fai l'impasto a mano con il burro morbido e tutti gli altri ingredienti insieme lavorandoli fino ad avere un impasto solido, ma non lavorarlo troppo. Ciao e grazie.

roxy:anch'io adoro i canestrelli e cercavo da tempo la ricetta, questi sono davvero piacevoli. A presto.

dolcetto: ricordi d'infanzia!! Io facevo la stessa cosa con il barattolo di baci Perugina da mezzo chilo, ed era uno ogni pomeriggio!! Non so come abbia potuto sopravvivere ed oltre tutto essere uno stecchino!!! Grazie, baci e buon week end a te.

Pippi ha detto...

sono passata da te e ho trovato il biscotto che mi piace di più in assoluto!Brava!
Ciao laura

Polinnia ha detto...

grazie Franci, domani li provo...ti farò sapere!

Adrenalina ha detto...

Dopo le ofelle sono i miei preferiti!!! Ma non proverei mai a farli con i biscotti sono una schiappa :(
P.s. da me c'è il post sul Kitchen Aid bacioni

Alex e Mari ha detto...

Che bellini che sono!! Li avevo visti anche da Daniela ed evocano ricordi d'infanzial Un sapore che non si dimentica. Buona domenica, Alex

Franci 70 ha detto...

adrenalina: corro subito da te...grazie!!

alex: ...un pò come le Madeleines per Proust! Un bacione Buona domenica anche per te.

Anonimo ha detto...

Ciao Franci
noi questo week end niente dolci, avevo intenzione di fare qualcosa con le mele ma poi mi è passata la voglia perchè ho portato la piccola dal dottore e dobbiamo fare il test per la celiachia :(
così niente dolcetti casalinghi nel week end ma una buona colomba già confenzionata!
un bacio e buona settimana fede

Franci 70 ha detto...

fede: accidenti alla celiachia! Speriamo sia un "falso allarme"! In ogni caso comunque vada, non disperare, vedo che ormai i prodotti senza glutine hanno raggiunto degli ottimi livelli di possibilità di scelta e di qualità. In bocca al lupo, incrocio le dita per te. Ciao, bacione a Margherita.

Polinnia ha detto...

Ciao Franci, abbiamo fatto anche noi i canestrelli...la ricetta è facile facile, che bello. la forma non è proprio come i tuoi...ma sono buonissimi lo stesso!!grazie!

Pupina ha detto...

Questi devo assolutamente farli!
E' un'eternità che non mangio i canestrelli, uno dei biscotti che preferisco in assoluto.
E ho spesso trovato ricette in cui il biscotto dopo la cottura, si spiaccicava sulla lastra del forno.
Questi mi ispirano parecchio: grazie per averli riproposti!

Pupina ha detto...

Ciao!
Oggi vorrei fare questi canestrelli, ma ti volevo chiedere una cosa: con queste dosi quanti ne hai ottenuti?
No perchè qui vanno via alla velocità della luce, quindi eventualmente ne farei dose doppia..;o)

Franci 70 ha detto...

pupina: ciao tesoro, per caso vedo il tuo commento, perchè sinceramente controllo quelli del giorno, ma non riguardo quelli prima, perciò sei fortunata!! Sai che non ricordo proprio quanti ne sono venuti. Come prima volta ti consiglierei questa dose, poi se ti vengono bene raddoppia pure. Ciao.

Related Posts with Thumbnails