Plumcake [così così]

7 aprile 2008 lunedì



Ci sono cose, momenti, situazioni che non ritornano, uniche ed irripetibili che lasciano dentro di noi la sola consolazione del ricordo, ricordo che il tempo non tende ad appannare, ma ad enfatizzare consolidando in noi la certezza che così non sarà mai più...
Tutto ciò per dire che il mio plumcake non è più quello di una volta!! Non posso farmi prendere dalla disperazione, ma non riesco a farmene una ragione. Il procedimento è quello di sempre: azioni ripetute nella medesima sequenza, stampo rigorosamente lo stesso da anni, ingredienti invariati...l'imputato numero 1 rimane assolutamente il forno. Anche lui non è cambiato, ma è certamente invecchiato e non si può dire che non sia stato sfruttato! Il triste risultato è questo plumcake piatto e un pò infossato, mentre quello dei tempi d'oro era perfetto. Una volta lievitato lo dovevo collocare più in basso nel forno perchè rischiava di toccare la parte alta! Al centro si apriva una crepa da cui fuoriusciva una colata simil-lava che si andava rassodando nell'ultima fase della cottura...semplicemente perfetto alla vista e al gusto! Quello di ora è come lo intravedete...da accontentarsi!
Ingredienti
250g di farina
250g di zucchero
250g di burro
4 uova
10 g di lievito
vaniglia
Con un robot da cucina o con le fruste elettriche lavorare burro e zucchero fino a formare una crema bianca e spumosa, lavorare a lungo. Aggiungere le uova alternate alla farina a cui avrete aggiunto il lievito e la vaniglia. Cuocere in uno stampo da plumcake rivestito da carta forno a 180° per circa un'ora.

16 commenti:

Lauretta ha detto...

Ciao bella!
Non preoccuparti....capita che alle volte il risultato non sia all'altezza delle aspettative. L'importante è il gusto, quello sicuramente c'è!
E vedrai...il prossimo verrà benissimo! Sei troppo brava per lasciarti abbattere da un incidente di percorso!
Un abbraccio

Monique ha detto...

come ti capisco franci..solo che io ho il problema opposto...le cose mi vengono benissimo SOLO la prima volta che le provo..da quel momento riprodurre il risultato ottimale è praticamente impossibile sigh...

VANESSA ha detto...

Dai franci non abbatterti....ti capisco perfettamente succede un po' a tutti di essere sicuri del procedimento e della ricetta ma poi il risultato non è ottimo come ci aspettavamo; ma molte volte siamo noi troppo esigenti con noi stesse e se è il forno a remarti contro accontentati della bontà del dolcino perchè i bambini e il marito notano più il gusto che la forma!

Sere ha detto...

Io mi accontenterei... di una fetta!!! hihihiih.. questa è giusto l'ora dello spuntino!!!
Mi devi spiegare dove hai trovato tanta fantasia x l'involucro del plum-cake! GENIALE!
Un bacio e buon inizio settimana!!

Pippi ha detto...

Ciao Franci no problem ma come ti capisco.....a me invece le cose non vengono mai uguali........non so come mai......ho un forno.......di umore mooolto mutevole!!!!!!!!!
non ho mai la certezza del risultato!
il tuo plum però mi sembra comunque delizioso!
un bacio Pippi

Calla ha detto...

che grande consolazione poter dire: io c'ero...ma la forma è solo un dettaglio...ciò che conta è che solo guardando la foto mi è venuto il desiderio di addentarne una fetta magari accompagnata da una delle tue sorprendenti marmellate...eh sì è proprio l'ora della merenda!!! Buona settimana...
Sara

GianPaoloGuindani ha detto...

il plumcake rimane la mia bestia nera.
non sono mai riuscito a farne venire uno decentemente.
ora provo anche con la tua ricetta.
confermo comunque che il forno con il tempo tende a scaldare meno, o meglio ad essere meno efficiente.
sul mio il termometro lo dimostra ampiamente, tanto che oramai la solita manopola la interpreto in "grossomodo", ma per la precisione occorre il termometro, altrochè.

Franci 70 ha detto...

lauretta: ciao Laura! Ormai non ci spero più, il vecchio plumcake rimane solo nei ricordi...Un bacione grande, a presto.

monique: sono dei veri e propri misteri! A me come regola le cose vengono male quando ho ospiti!Bacione.

vanessa: in effetti è spariro in 24ore, segno tangibile che forse non era poi così male!!

sere: ciao sere, sai io sono specializzata in involucri!Ho sacchetti, sacchettini, carte, cartine e spaghi di ogni tipo! Questo era semplicemente carta forno legata con lo spago e con in vista la sua etichettona...semplice ma d'effetto! Bacio.

pippi: ciao Pippi, niente crea stress nella cuoca come il forno mutevole!! Ma consoliamoci con la varietà di risultati...e con l'effetto sorpresa, ogni volta un dolce nuovo!!

calla: ciao Sara, non è il migliore dei Plumcake, però la ricetta è quella doc...provare per credere! Un bacione, buona settimana a te...a presto.

gp: è da procurare ste termometro!! La prossima volta faccio il tentativo di cuocerlo a temperatura più alta. Speriamo in bene!!

Polinnia ha detto...

Cara franci vieni a trovarmi c'è una sorpresa per te!

Adrenalina ha detto...

Ciao carissima, concordo con te sulle teorie del forno, io con il mio ci litigo tantissimo, ma devo dire che da quando ho comprato il termometro da forno le cose vanno meglio. Tra l'altro la spesa è irrisoria costa circa 10euro e direi spesi bene. Unica controindicazione è che prima regolavo il termostato e poi finchè non suonava il timer facevo altro, adesso me ne sto li davanti al forno come una matta a controllare che il forno non faccia il ballerino e a smanettare con la manopola del termostato eheheheh.
Certe cose le possiamo capire solo tra noi foodblogger vero? Bacioni tesoro e il tuo plumcake sarà stata sicuramente buonissimo :*

isabella ha detto...

l'Amato Bene ha una passione smodata per il plum cake,(ho pubblicato il mio primo post!). Nell'ultima versione mi si sono depositate le uvette , secondome perchè erano troppo vecchie ...continuo

Franci 70 ha detto...

polinnia:grazie, grazie,grazie!! bacione.

adrenalina:ciao adre, è vero a volte facciamo delle piccole cose folli nel segreto delle nostre cucine!!! Comunque il termometro sarà senz'altro uno dei miei prossimi acquisti...un bacione, a presto.

isabella: ci sarà una maledizione sui plumcake!!! Meglio riprovare...fiduciose!! Ciao.

Cannelle ha detto...

A me è venuta voglia di farlo il tuo plumcake!L'altro giorno ho fatto un pan di Spagna che guardavo crescere appollaiata davanti al forno ma all'improvviso si è sgonfiato come se avessi aperto il forno, ci sono rimasta malissimo!Boh!!!

Bellissimo blog, complimenti!

Franci 70 ha detto...

cannelle: sono i misteri dell'arte culinaria!! Un saluto e grazie per i complimenti.

silvanausa ha detto...

ti faccio i miei complimenti il tuo blog e bellissimo e mi sono copiata qualche ricettina ciaoooooo piacere di conoscerti

Franci 70 ha detto...

silvanausa:ciao cara, piacere mio, grazie di cuore. A presto.

Related Posts with Thumbnails