Cupcakes alla rosa

10 febbraio 2009 martedì


Cupcakes, ovvero delle piccole tortine da mangiarsi in un boccone!! Carine da vedere, veloci da fare, graziose da offrire. Veloci da fare, sicuramente, un po' meno veloce in questo caso procurarsi tutto l'ambaradan di rose. Allora, nella ricetta c'è l'essenza di rosa e lo sciroppo di rosa. L'essenza di rosa è stata una dritta di Adrenalina che mi ha consigliato di farmi coraggio e di entrare in un negozietto di roba cinese...non è stato così difficile e ne sono uscita vincente, allegra e con la mia scorta di essenze! Lo sciroppo di rosa, se siete in possesso dell'essenza, non è strettamente necessario ed è un pochino più complicato da trovare, io ne faccio scorta in Francia. Infine ci sarebbero i petali di rosa glassati, con una piccola ricerca in molte pasticcerie li si può trovare, per me è stata una ricerca dell'ultimo momento e ho dovuto accontentarmi dei lillà che non c'entrano niente con i petali di rosa se non per il fatto che fanno comunque parte del genere fiori! Altro oggetto dei desideri che....lo voglio, lo voglio, lo voglio!!! E' il pirottino della foto sotto. Chiunque mi sappia dire dove lo posso trovare avrà la mia gratitudine a vita!
Ingredienti
200g di zucchero
130g di burro
3 uova
185g di farina
1 cucchiaino di lievito
150ml di latte
1 cucchiaio di essenza di rosa
Per la glassa
100g zucchero a velo
sciroppo di rosa o essenza di rosa
Lavorare a crema il burro con lo zucchero. Aggiungere le uova alternate alla farina a cui avrete aggiunto il lievito. Infine aggiungere l'essenza e il latte. Foderate con i pirottini di carta 12 stampini da muffins e cuocete a 180° per 20/25 minuti. Preparate la glassa con lo zucchero a velo a cui aggiungerete lo sciroppo fino ad avere una glassa densa, oppure se usate l'essenza aggiungete un goccio d'acqua, ma veramente poca, mescolando per bene. Quando i cupcakes sono freddi aggiungere la glassa e lasciare asciugare. Decorare con petali di rosa glassati e non con lillà!!!


19 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Franci..molto invitanti questi cupcake!Davvero l'essenza alla rosa si trova nei negozi cinesi?!Oggi mi fiondo..non sai quanto cercare!!
per quanto riguada i pirottini io li trovo in una serra(lo so che sembra strano!!) che vende decorazioni per feste,stampini per torte...
buona gionata!Cry

Adrenalina ha detto...

Ohhhhhhhh stupendiiiiii!!! Sono felice che sei riuscita a trovare l'essenza di rosa!! Per i pirottini so dirti dove puoi trovarli moltoooooo simili se non uguali!! Alla casa della carta vicino alla chiesa di san francesco!! Tra l'altro quel negozio esiste da una vita ed è colmo di cosine bellissime, prepara la carta di credito se ci vai!! Bacioni enormi!!!

P.S. ma senti un pò quando ci facciamo il the delle cinque io e te??

Anonimo ha detto...

Ma sono .....deliziosi!
Da quando hai postato i biscottini alla rosa...ho intrapreso l'eterna ricerca delle essenze....eterna perchè non sono proprio riuscita a trovarle...sigh!!!
Per quanto riguarda i pirottini...che proprio in questi giorni rientrano tra "gli oggetti introvabili ma moolto moolto desiderati"... sorrido nel ritrovare la comunanza di gusti e intenti nei tuoi post.....
Un abbraccio
Giulia s.

Anonimo ha detto...

...per i pirottini...:
www.francescav.com/2008/07/pirottini/.....
www.plurimix.point.it
ciao
giulia s.

Marina ha detto...

Fantastici questi cupcakes, mi sto appassionando al genere dopo essere passata per i muffin che adoro. Anche io stavo cercando i pirottini perché quelli scanalati si allargano in cottura. Grazie per la ricetta e per i commentatori che hanno fornito indicazioni sui desideratissimi pirottini...

frenci ha detto...

in genere non lascio commenti se non dopo aver provato una ricetta, ma tu, cara franci, me li strappi in anticipo!! devo dirti che con questi splendidi dolcetti mi hai riportato alla mia infanzia, quando d'estate nelle mie vacanze in campagna mi dissetavo con lo sciroppo di rose, allungato con acqua fresca, che mia nonna preparava con le rose del suo giardino... grazie inoltre del tuo suggerimento per il mio fienile... buon proseguimento, un bacione

Lauretta ha detto...

Ho solo da scrivere una parola:
FAN-TA-STI-CA!!!!
Un abbraccio!!!

Barbara ha detto...

Bellissimi!! Davvero l'essenza di rose si trova nei negozi cinesi?! E.. cosa devo chiedere perchè mi capiscano?? Essenza di rose?? ;-)) grazie per la dritta, l'anno scorso avevo preparato lo sciroppo con delle profumatissime rose portate da un'amica, ma ormai è terminato!

Paola ha detto...

Cara Franci li puoi comprare qui: http://www.plurimix-point.it/modules/scheda.cfm?id=2000

Bacio e complimenti perchè sono bellissimi!!

Franci [dolce casa] ha detto...

Grazie, siete tutte adorabili e ormai sento molto vicino il momento in cui si realizzerà il mio desiderio di avere i mitici pirottini!!! Per l'essenza di rose entrate fiduciose nel negozietto cinese e non potrete non trovarla!! Bacioni.

Simo ha detto...

Urca, che fantastica ricetta! Ma l'essenza di rose, è per caso l'olio essenziale...??! Dimmi di sì, che ce l'ho in casa...............

Franci [dolce casa] ha detto...

simo: non saprei se l'essenza di rosa sia uguale all'olio essenziale, occhio che sia per uso alimentare!!!! ciao

Vale ha detto...

che belli,sono anche molto particolari!in svizzera lo trovo facilmente l'essenza di rosa quindi non ho scuse:devo provarli! :-)

Anonimo ha detto...

Ciao, ti chiedo un consiglio:
ho due vecchie lanterne che vorrei utilizzare come lampadari in corridoio ma le vorrei trasformare; mi piacciono quelle lanterne patinate di bianco che mi capita spesso di vedere nei siti e nei blog "shabby". Mi sapresti dire come posso fare ad ottenere questo effetto? Conosci un sito o cose simili che mi possano spiegare la tecnica ed i materiali da usare?

Grazie!!

Anto ha detto...

Ciao Francy,
mi piace tantissimo il tuo blog!!!
Non ho ancora una casa mia, ma sto facendo tanti progetti col mio fidanzato, tanti sogni ma ancora niente di concreto (causa miei studi).
Hai un gusto fantastico!
Posta più spesso, sei una bellissima fonte di ispirazione per me!!
A presto!

Franci [dolce casa] ha detto...

vale: se l'essenza di rosa non è un problema, sono assolutamente da provare!!

anonimo: ciao, mi dispiace ma non ti so consigliare nessun sito. Io con queste cose sono una gran pasticciona. Ho provato con un comodino, con una sedia e pure con un tavolinetto...ma non ho avuto grandi risultati, perchè voglio fare in fretta e non ho pazienza! Comunque in sintesi dovresti grattare per bene il vecchio, poi sfregare con una candela i punti che vuoi rendere usurati, di seguito pitturare con cementite, grattare il tutto con carta abrasiva insistendo sui punti "cerati". Infine passare il tutto con della cera. Un po' approssimativo, ma i punti essenziali ci sono! Chi ha qualcosa di meglio da consigliarti faccia pure! Ciao.

anto: grazie, sei gentilissima e mi aiuti ad avere nuovo entusiasmo...non avere fretta la fase dei sogni e dei progetti è un momento magico e va assaporato con calma, tutto arriva prima o poi. Ciao, a presto.

La ha detto...

Ciao cara Franci,
queste tue tortine sono irresistibili!!
Ma che tu sappia, si possono usare anche altre essenze alimentari o qualcosa di simile?
Qui da me penso proprio di non travarla l'essenza di rose!
Comunque complimenti.
A presto

Franci [dolce casa] ha detto...

là: ciao, questa è una ricetta base da cui puoi partire e sbizzarrire la tua fantasia, puoi aggiungere qualunque aroma, dalla vaniglia, alla cannella, alla mandorla...e quant'altro.Grazie, a presto.

marcella candido cianchetti ha detto...

che chic! ricopio subito ricetta,anch'io proverò in un negozio cinese

Related Posts with Thumbnails