Frolle [versione Natale]

15 dicembre 2009 martedì



Niente di nuovo. E' la solita frolla. Cambia la forma, ma non la sostanza. Il fatto è che la mia frolla è il risultato di un'elaborazione che nel tempo ha portato ad un risultato perfetto, perciò perchè cambiare. Con l'impasto di questa frolla le crostate sono perfette e i biscotti divini, pur nella loro semplicità. In questo caso ho ricoperto i biscotti con zucchero e cannella, giusto per mantenere il tema natalizio...la novità per me sta nel fatto che per realizzare la frolla questa volta ho utilizzato il Kitchen Aid! Ebbene sì, la cara S. Lucia (cioè io) si è decisa sul colore e finalmente è arrivato!
Il colore oggi non lo svelo...vediamo se qualcuno lo indovina?
P.S. Certo che le foto oggi sono un po' slavate, ci vorrebbe una nuova macchina fotografica, direi una Canon G10...vediamo un po' se Babbo Natale passa di qua!
Ingredienti
250g farina
170g burro
100g zucchero
1 tuorlo
zucchero e cannella e burro fuso
Sbriciolare la farina, lo zucchero e il burro con le dita, oppure con un robot o nel mio caso con il KA frusta piatta. Una volta che il composto è ben "sbricioloso" aggiungere il tuorlo e lavorare fino ad ottenere una frolla uniforme. Lasciar riposare in frigorifero per mezz'ora. Riprendere l'impasto e stenderlo con il mattarello ad uno spessore di circa 5/6 mm, ritagliare le forme prescelte. Spennellare con burro fuso e passare in un piattino in cui avrete mescolato zucchero e cannella in quantità variabili a seconda dei gusti. Porre su una teglia rivestita di carta forno, mettere in frigo per un quarto d'ora in modo che i biscotti non si deformino in cottura. Passare in forno caldo a 180° per 20 minuti circa.

23 commenti:

fabrizia ha detto...

Alla mostra a Londra ho comprato tra le varie cose anche tre rotolini di nastro...esattamente quelli che vedo nella foto!effettivamente avevo già capito di avere i gusti simili ai tuoi!!!!P.S.per il Kitchen Aid io voto color grigio-topolino oppure color panna...
baci,fabrizia

Franci [dolce casa] ha detto...

fabrizia: i nastri li ho presi anch'io a Londra! Riguardo al KA per ora non dico niente!!
Baci.

Edi ha detto...

mai lasciare la strada maestra...se è garanzia di bontà!!! complimenti!! sono stupendamente squisiti!!

luby ha detto...

mi hai fatto venir voglia di dar profumo alla mia casa con questi biscottini stasera!
le foto a me piacciono così ^_^

Federica ha detto...

Ma che carini i gingerbreadman. Oltre che belli saranno sicuramente deliziosi da sgranocchiare. Mi segno la ricetta della tua frolla. Questo è davvero il periodo ideale per cucinare torte e biscottini.
Complimenti per la tua nuova Kitchen Aid ed incrociamo le dita per la Canon G10...chissà...
Questo sabato mi sa che anche io mi regalero' finalmente una reflex Canon, pensavo alla 500d con obiettivo 18-200mm. Vediamo...

Saro' ripetitiva lo so, ma dalle tue foto si riesce ad intuire che hai una casa meravigliosa, sarei così curiosa di vederla...non ti andrebbe di postare qualche foto?

Baci,
Federica.

Federica ha detto...

P.s. Leggo ora che quei bellissimi nastri li hai presi a Londra, posso chiederti dove?
Sto per partire per Londra e se tu avessi qualche chicca di negozio da consigliarmi sarebbe fantastico. Grazie!

Patricia ha detto...

Ciao Franci, belli questi biscotti di frolla.... ma il bello è davvero il regalo di S. Lucia!! colore?? forse l'intuisco;))
A presto
Patricia

VerdeSalvia delle colline di Firenze ha detto...

Anche fosse color topo che fugge, un KA è sempre un KA! E brava Santa Lucia....
Anche io ho messo a punto una mia ricetta sperimentatissima per la frolla, da noi ribattezzata FrollaFrulla perchè la prima parte si fa nel frullatore, ma per la tua sono disposta a fare un esperimento :P :P!
Ciausss!
Dani

Franci [dolce casa] ha detto...

edi: è vero, mai lasciare le certezze acquisite...

luby: le foto tutto sommato mi vengono benino anche con la mia macchinetta e in effetti il discorso di lasciar la strada vecchia per la nuova può valere anche qui...

federica: io temo un po' una macchina troppo complicata, non vorrei ritrovarmi con un manuale di istruzioni da panico!
Riguardo alla casa...vedrai che pian piano mi sblocco!
Riguardo ai nastrini era l'ultimo piano di un grande magazzino, mi pare il Liberty, però sinceramente oltre ai nastrini non c'era nulla di particolarmente interessante.
Ciao ciao.

patricia: dai...dimmi il colore...vediamo se indovini!

Franci [dolce casa] ha detto...

dani: abbiamo scritto in contemporanea! Anche la mia frolla è un po' frulla. Fammi avere la tua che la provo!
Ciao.

Patricia ha detto...

Santo cielo!! quanto sono petulante!! e vabbe' dai, mi butto... chissà perche penso che ti sia piaciuta la KA cioccolato!:)

Patricia ha detto...

mmmhhh o forse quella del 90° aniversario?? che bella!!

Chiaretta ha detto...

Ciao Francy!!
Commento poco ma leggo empre ;o)!

Bellissimi i biscottini, oggi anche io devo fare gli omini e le stelle di Natale, la frolla è già in frigo a riposare, li decorerò con della glassa bianca e color cacao.
Approposito, ho notato che se sostituisci lo zucchero semolato con quello a velo, la frolla rimane liscissima e anche in cottura la superficie del biscotto rimane perfetta, ottima se vuoi dei biscotti da decorare con le glasse.

Per quanto riguarda il colore del KA...crema? Tortora?
Io e il mio ragazzo siamo indecisi se mettere in lista nozze il KA o il nuovo Kenwood Chef, che ha la particolarità di cuocere e di regolare il cestello con diverse temperature (utile ad esempio per temperare il cioccolato).

Un bacio!!

lucia ha detto...

Anche io chiedo a Babbo Natale una reflex, chè la digitalina che ho dà grandi soddisfazioni, ma vorrei poter fare di più! Per il KA... Santa Lucia è già passata! Mi unisco ai complimenti per la casa che sempre si intravede (sono candelabri fatti con le pietre quelli dietro ai biscotti? Bellissimi!) e per il tuo blog, che mi infonde sempre un senso di calore.

Franci [dolce casa] ha detto...

patricia: sono belli tutti i colori...ecco perchè è stato difficile scegliere...ma non ti svelo ancora nulla...

chiaretta: è vero, la frolla con lo zucchero a velo risulta più compatta e per prestazioni più raffinate.
Tra KA e Kenwood la scelta è sempre ardua, io devo dire che per lo stile retrò del KA ho perso la testa e quando è amore tutto il resto scompare!
Ciao, u bacione.

Franci [dolce casa] ha detto...

lucia: i porta candele sullo sfondo sono fatti con legnetti di mare, ti dico anche che sono di point a la ligne...grazie per i complimenti.
Ciao ciao.

Federica ha detto...

Grazie Franci! Un salto lo faro' sicuramente al Liberty!
Aspetto con ansia che arrivi il giorno dello sblocco...! :)
Baci!

Anonimo ha detto...

Franci,
che foto deliziose...trovo sempre raffinata l'atmosfera e i colori che traspaiono dalle tue foto...altro che immagini slavate.
Venire a trovarti è per me sempre una gioia...
chissà che colore hai scelto per il KA...io personalmente sono per il panna...ma il viola...chissà..chissà...aspetto di vedere.
Un bacio
Giulia s.

Anonimo ha detto...

...viola...kiss, annafragole

Franci [dolce casa] ha detto...

Mi diverte questo toto-colore! Siete tutte brave e attente...
A presto Giulia.
A presto Anna.

Piccipotta ha detto...

complimenti per il blog...
ho fatto le madeleine..che buone!! se le vuoi vedere sono sul mio blog..
Giulia

Etta ha detto...

Ciao! :-)
Le quantità che hai scritto per la ricetta bastano per fare una crostata?
Grazie
Etta

Franci [dolce casa] ha detto...

etta: io con queste dosi faccio una crostata diametro 22 senza problemi.
Ciao, buona giornata.

Related Posts with Thumbnails